Grande attesa per la 12ma tappa del  Giro d’Italia: la Cuneo-Pinerolo con il primo GPM.

Tappa 12 | Partenza da Cuneo

La partenza è prevista alle ore 13:10 di domani giovedì 23 maggio 2019. Definita tappa mossa, ma complessivamente abbastanza dura. Dopo un avvicinamento di circa 90 km che porta ad un primo passaggio in città e conseguentemente a un primo passaggio del Muro di via Principi di Acaja, la corsa dovrà affrontare la salita di Montoso, il primo GPM di 1a categoria del Giro 2019. Si tratta di una salita inedita di 8.9 km al 9.4% (con oltre 6 km sopra il 10% e punte massime del 14%). Da lì discesa veloce su e ultimi 16 km fino a Pinerolo. (Sito ufficiale Giro d’Italia)

La dodicesima tappa del Giro d’Italia 2019 da Cuneo  si concluderà a Pinerolo dopo 158 km; una frazione omaggio alla mitica impresa di Fausto Coppi del 1949, ma su di un tracciato decisamente diverso rispetto a 70 anni fa.

Possibili scenari tattici

E’ una frazione che potrebbe favorire o una fuga o qualche azione da parte dei big lontani dalle parti alte della classifica generale. Non sarà di certo fondamentale per fare la differenza, ma potrebbe essere un primo test per vedere la condizione dei favoritissimi in salita.

Dovrebbe essere una giornata da fughe, dove Valerio Conti proverà in tutti i modi a conservare la Maglia Rosa che dovrebbe perdere quasi sicuramente domaniPrimoz Roglic, che la Maglia la veste virtualmente, sarà colui che dovrà stare attento ai possibili attacchi altrui.

Potrebbero muoversi Simon Yates Miguel Angel Lopez, costretti a recuperare dopo una cronometro da dimenticare. Più difficile che si possa muovere Vincenzo Nibali , che in ogni caso potrebbe sfruttare la discesa per testare la forma dei rivali. Occhi puntati sui possibili attacchi da lontano di big come Mikel Landa ed Ilnur Zakarin, ormai usciti di classifica e a caccia di una rimonta.

Modifiche temporanee della viabilità

Le modifiche son o già in atto oggi, mercoledì 22 maggio.

Piazza Galimberti per tutta la sua estensione (esclusa testata fronte corso Nizza) chiusura al transito veicolare e divieto di sosta: dalle ore 17:00 di mercoledì 22/05/2019 alle ore 19:30 di giovedì 23/05/2019

Via Pascal per tutta la sua estensione – ambo i lati – da piazza Galimberti a piazza Foro Boario, divieto di sosta: dalle ore 17 di mercoledì 22/05/2019 alle ore 15 di giovedì 23/05/2019, chiusura al transito veicolare: dalle ore 06 alle ore 15 di giovedì 23/05/2019

Lungostura Kennedy – esclusivamente controviale sterrato compreso tra la carreggiata adiacente piazza Foro Boario e la discesa Bellavista – chiusura e divieto di sosta: dalle ore 17:00 di mercoledì 22/05/2019 alle ore 15:00 di giovedi’ 23/05/2019

Area piazza Foro Boario – tra via Pascal (inclusa) e via Caraglio (esclusa) – compresa piazzetta parcheggio lato civici dispari: divieto di sosta e chiusura al transito veicolare: dalle ore 05:00 alle ore 15:00 di giovedì 23/05/2019

Corso Nizza – ambo i lati – da piazza Galimberti ai corsi Giolitti/ Brunet – compresa testata piazza Galimberti – fronte corso Nizza. Divieto di sosta: dalle ore 05 alle ore 14 di giovedì 23/05/2019. Chiusura al transito veicolare: dalle ore 07:00 alle ore 14:00 di giovedì 23/05/2019

Leggi anche:  Federazione Pugilistica Italiana a Mondovì

Piazza Europa – controviale lato Gesso – ambo i lati – da corso Brunet a corso Santarosa; divieto di sosta e chiusura al transito veicolare: dalle ore 05:00 alle ore 14:00 di giovedì 23/05/2019

Via Roma – per tutta la sua estensione – da piazza Galimberti a piazza Torino, chiusura al transito veicolare e divieto di sosta: dalle ore 05:00 alle 15:00 di giovedì 23/05/2019

Piazza Torino – ambo i lati – carreggiata compresa tra via Roma (palazzi Prefettura e San Giovanni) e le rotatorie omonime, divieto di sosta: dalle ore 05:00 alle 15:00 di giovedi’ 23/05/2019, chiusura al transito veicolare: dalle ore 07:00 alle 15:00 di giovedi’ 23/05/2019.

Gli orari e i passaggi della tappa 12

Le strade saranno chiuse due ore prima rispetto all’orario di passaggio della corsa per poi essere riaperte dopo le indicazioni dettate dalla Polizia Stradale.

La tappa partirà alle 13.10 da piazza Galimberti, seguirà il passaggio in via Roma, si dirigerà a Madonna dell’Olmo (passaggio previsto dalle 13.16), San Chiaffredo (13.27), Busca (13.34), Colletta di Rossana(passaggio previsto intorno alle 13.42), Piasco (13.51), MantaSaluzzo(intorno alle 14.05), RevelloMartiniana PoSanfrontPaesanaColletta di PaesanaBarge, quindi entrerà nel torinese con il primo passaggio a Pinerolo, poi si ritorna in provincia di Cuneo per il gran premio della montagna a Montoso, e infine l’arrivo a Pinerolo previsto per le 17 e le 17.25.

Previsioni Meteo sulla Cuneo – Pinerolo

La tappa si svolgerà principalmente con cieli parzialmente nuvolosi con possibilità di qualche annuvolamento in più in avvicinamento al GPM (Gran Premio della Montagna) dove i corridori potrebbero anche trovare qualche goccia di pioggia. Temperature ancora piacevoli con valori alla partenza compresi tra 22/23°C così come all’arrivo. Valori di 17/18°C in cima al Montoso.

Sospensione dell’attività didattica

Giovedì 23 maggio, giorno della tappa Cuneo-Pinerolo del Giro d’Italia, a Cuneo sarà sospesa l’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado su decisione del sindaco di Cuneo, Federico Borgna, con un’ordinanza sindacale, a causa delle tante chiusure al traffico previste nel corso del 23 maggio in orari tali da creare problematiche connesse al trasporto alunni.

Gli Eventi

In occasione della proiezione del documentario è prevista l’apertura straordinaria della mostra “Fausto Coppi 9h19’55” – L’uomo, la tappa, il mito” fino alle 23.
Un’occasione per ricordare, nel centenario della sua nascita, il Campionissimo, già protagonista della prestigiosa granfondo “Fausto Coppi” quest’anno giunta alla sua 32ª edizione e ormai diventata appuntamento irrinunciabile per la città.

Infine, nei giorni 22 e 23 maggio tornerà l’iniziativa “Vetrine con aperitivo in rosa e piatto in rosa” nei locali convenzionati della città, promossa da WeCuneo, ConfCommercio e Conitours.

 

LEGGI ANCHE: