La sfidante Annalisa Genta, avvocato, è scesa in campo, su indicazione delle segreterie regionali dei partiti di Centrodestra, solo tre mesi fa. Sostenuta da sei liste (Fratelli d’Italia, Lega Nord, Annalisa Genta sindaco, Progetto 2019, Uniti per Bra e Forza Italia) al primo turno aveva totalizzato 5.053 voti, raggiungendo il 31,79 per cento di preferenze. Gianni Fogliato, già vicesindaco di Bra e assessore al Bilancio è oggi il nuovo sindaco di Bra

Gianni Fogliato è il nuovo sindaco di Bra

Domenica 9 giugno alle 23 si sono chiusi i 28 seggi per il secondo turno di votazioni. Gli elettori sono stati richiamati alle urne per scegliere il nuovo sindaco della città di Bra: è stato eletto Gianni Fogliato (centrosinistra; 46,52% al primo turno), sconfitta Annalisa Genta (centrodestra; 31,79% al primo turno).

Dopo 10 anni “guidati” da Bruna Sibille, gli elettori braidesi hanno scelto la “continuità” politico-amministrativa e Bra, nonostante il forte risultato europeo, regionale e di comuni vicini ottenuto dal centrodestra, continua ad essere una “roccaforte” di centrosinistra.

Leggi anche:  Elezioni regionali 2019: ha vinto Cirio, Chiamparino si fa da parte

BALLOTTAGGIO

CANDIDATOPERC.- VOTI

GIOVANNI
FOGLIATO

57,09 – 7.521 VOTI

ANNALISA
GENTA

42,91 – 5.652 VOTI

PRIMO TURNO

GIOVANNI
FOGLIATO

46,52 – 7.395 VOTI

ANNALISA
GENTA

31,79 – 5.053 VOTI

SERGIO
PANERO

17,20 – 2.734 VOTI

GIUSEPPINA
GIAMBRA

4,49 – 714 VOTI

 

LEGGI ANCHE:

Tutti i risultati in Piemonte

BIELLA: NEL CAPOLUOGO VINCE IL CENTRODESTRA, IL LUMBARD CORRADINO E’ SINDACO

NOVARA: A GALLIATE VINCE IL CENTRODESTRA

VERCELLI: VITTORIA DEL CENTRODESTRA NEL CAPOLUOGO

CUNEO: BRA RESTA AL CENTROSINISTRA, FOSSANO PASSA AL CENTRODESTRA E IL RISULTATO NELLA PICCOLA BRIGA ALTA (39 ABITANTI)

ALESSANDRIA: NOVI LIGURE AL CENTRODESTRA

TORINESE: A SETTIMO SI AFFERMA IL CENTROSINISTRA, IN CANAVESE I RISULTATI A LEINI E RIBORDONE