La Ferrero acquista i biscotti Kelsen, noti a tutti per essere venduti nella scatola di latta blu dove molte nonne custodiscono ago e filo.

La Ferrero acquista i biscotti Kelsen

La Ferrero, o meglio, la holding belga Cth a lei collegata ha acquistato il marchio danese Kelsen Group dalla Campbell Soup Company per 300 milioni di dollari.

Famosissimi biscotti al burro

La Kelsen Group ha generato negli ultimi dodici mesi vendite per circa 157 milioni di dollari ed è famosa in tutto il mondo (specie a Cina, Hong Kong e Stati Uniti) per la produzione di due prestigiose marche di biscotti, Royal Dansk e Kjeldsens. Si tratta dei famosissimi dolcetti venduti nelle scatole di latta blu regalati in tutto il mondo per le ricorrenze e dove moltissime nonne ancora oggi custodiscono tutto il necessario per il cucito.

Espansione del gruppo

Si tratta dell’ennesimo atto di espansione di un’azienda simbolo della tradizione italiana, dopo l’acquisizione di Nestlè lo scorso anno per 2,8 miliardi di dollari e di Kellog’s lo scorso aprile per 1,3 miliardi di dollari.

Leggi anche:  Crisi Mahle: domani sciopero e presidio ma si teme il peggio

Il gruppo Kelsen invece è stato acquisito dalla Campbell Soup Componay, famosa azienda americana resa celebre negli anni ’60 dalle opere di Andy Warhol.