Si comincia a chiarire la dinamica della morte della venticinquenne investita ieri sera mercoledì 7 novembre 2019 dopo le 21.

Ferma in una piazzola

Aveva parcheggiato la sua Fiat Punto in una piazzola sulla A33 Cuneo-Asti nei presso di Castagnino. Forse l’auto era in panne, ma è un particolare ancora da chiarire. La giovane si è messa a camminare contromano, molte auto l’hanno evitata. Ha proseguito qalche centinaia di metri, poi l’investinemto che non le ha lasciato scampo.

Il conducente ha chiamato i soccorsi

Il conducente della vettura ha chiamato i soccorsi, purtroppo risultati vani. Per L.I., 25 anni , residente ad Alba e di origini albanesi non c’era più nulla da fare. I sanitari del 118 immediatamente intervenuti hanno cercato invano di rianimarla. La giovane sarebbe quindi deceduta sul colpo. Il traffico ha subito lunghi rallentamenti, essendo stato bloccato e deviato per consentire l’intervento di 118 e forze dell’ordine.