Un bambino di 4 anni finisce in ospedale con un manico di un forchettone conficcato in una coscia. E’ stato salvato grazie ad un intervento eseguito all’ospedale di Ivrea, come riporta NuovaPeriferia.it

Forchetta nella coscia di un bimbo

Un bimbo è stato salvato attraverso un intervento chirurgico eseguito dai medici dell’ospedale di Ivrea in collaborazione con un chirurgo vascolare proveniente dall’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino. Il delicato intervento è stato eseguito per evitare un’emorragia.

L’arrivo in ospedale

Il piccolo di soli 4 anni era arrivato in ospedale con il manico di un forchettone usato per il barbecue conficcato in una coscia. L’esito positivo del delicato intervento ha fatto si che il corpo venisse estratto e quindi che il piccolo sarà dimesso al più presto dall’ospedale eporediese.

Il manico del forchettone

Il manico del forchettone era conficcato nella coscia destra del bimbo, ma per fortuna, non ha leso alcun vaso sanguigno.

 

Leggi anche:  Volevano creare un Partito Nazista in Italia, inchiesta: "Ombre nere" sulla Granda

Leggi anche: Bambino cade in un laghetto: è in terapia intensiva.