In corso anche in queste ore le ricerche di Anna Bottero, la donna  57enne scomparsa da casa nella serata di domenica 12 maggio 2019. A dare l’allarme è stato il convivente della donna, non vedendola rientrare, l’uomo ha spiegando ai militari che non è la prima volta che succede, ma che la compagna è sempre ritornata da sola.

AGGIORNAMENTO ORE 9.00 del 16.05 : Ancora nessuna notizia della scomparsa di Anna Bottero, anche la trasmissione di ‘Chi l’ha Visto’ lancia l’appello per ritrovarla. Di Anna si sa solo che non fa ritorno a casa da domenica, il compagno ha trovato la porta di casa aperta. L’allarme è stato dato lunedì. Se qualcuno l’ha vista contatti le Forze dell’Ordine (Carabinieri Comando Stazione di Rivalta Bormida – Carabinieri Comando Compagnia Acqui Terme – o qualunque altro presidio delle Forze dell’Ordine)

AGGIORNAMENTO ORE 13.00 del 15.05 : Ricerche ancora in corso, sono ormai tre giorni che la donna non rientra a casa. Ancora nessuna notizia. Se qualcuno l’ha vista contatti le Forze dell’Ordine (Carabinieri Comando Stazione di Rivalta Bormida – Carabinieri Comando Compagnia Acqui Terme – o qualunque altro presidio delle Forze dell’Ordine)

AGGIORNAMENTO ORE 22.00 del 14.05: Ancora in corso le ricerche, sui social in queste ore è stata diffusa la foto della donna chiedendo a tutti la massima condivisione. La donna soffrirebbe di una forte depressione, si sarebbe allontanata senza più rientrare nella giornata di domenica anche se il convivente ha dato l’allarme solo nella giornata di ieri, lunedì mattina. Quando si è allontanata da casa indossava una maglietta e un paio di pantaloni e, pare, che non abbia portato con sé il cellulare.

Leggi anche:  In montagna non c'è campo, l'allarme dell'Uncem

anna bottero scomparsa

Attivato il protocollo per la ricerca di persone scomparse

Attivato il protocollo per la ricerca delle persone scomparse, sul posto i Vigili del fuoco di Acqui Terme, una squadra Tas (topografia applicata al soccorso), una squadra fluviale della sede centrale dei Vigili del fuoco di Alessandria ed un elicottero (drago 66) dal nucleo dei Vigili del fuoco di Torino.

Le ricerche compiute con i cani molecolari hanno condotto al centro del paese  di Rivalta Bormida in un’area vicina alla fermata dell’autobus. Sentiti gli autisti dell’Arfea, sembra però che la donna non sia salita sul mezzo delle 14.30. Non è escluso che la 57enne abbia approfittato di un passaggio. Ma il mistero sulla sua silente scomparsa rimane.

Nessuna pista resta esclusa al momento e nel pomeriggio di oggi, martedì 14 maggio, sono riprese le ricerche anche sul fiume Bormida con il gommone.

Seguono aggiornamenti