Un malore improvviso in auto, la chiamata al 112, e il tentativo vano di salvarlo. Purtroppo nulla è valso ad evitate il peggio per Giovanni Cori, 31 anni, gommista di professione ad Asti, ma molto conosciuto nel territorio come calciatore.

Noto nel calcio piemontese

La notizia della morte di Cori ha colpito il mondo calcistico piemontese. Il giovane, padre di una bambina di 7 anni aveva partecipato a una partita con amici. Nel corso della sua attività calcistica aveva fatto parte di tre importanti formazioni del territorio, l’Asti, il Canelli e il Canale.

Da parecchio tempo svolgeva l’attività di gommista lavorando presso Astigiana Gomme e Servizi. Nella stagione calcistica conclusa nel giugno scorso aveva vestito la maglia del Canale 2000 giocando in Prima categoria.

Foto dal profilo Facebook