Operazione antidroga dei Carabinieri della Stazione di Moretta.

Produzione e detenzione a fini di spaccio

Nel corso dei controlli finalizzati al contrasto ed alla prevenzione del consumo di sostanze stupefacenti trai i più giovani, hanno arrestato un uomo del posto incensurato di 54 anni, per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli uomìni dell’Arma  hanno proceduto alla perquisizione di un’abitazione  nel comune di Moretta e all’interno vi hanno trovato una piccola serra attrezzata per la coltivazione della cannabis, con 8 piante di cannabis indica, alte circa 180 centimetri.   In un’altra stanza, adibita ad essiccatoio, sono state rinvenute varie infiorescenze che avrebbero permesso di ricavare circa 400 grammi di marijuana.

Armi di vario tipo

Nel corso del controllo sono state inoltre rinvenute e sequestrate anche una pistola scacciacani, un fucile ad aria compressa, una balestra, una spada, un’ascia, due pugnali ed un fucile da pesca subacquea. A seguito del ritrovamento dello stupefacente, il proprietario era arrestato per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto quindi alla Casa Circondariale di Cuneo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.